PUBBLICAZIONE TRASFERIMENTI RINVIO CHIUSURA AREE E REVOCA DOMANDA MOBILITA’

La pubblicazione dei trasferimenti scuola primaria prima fase provinciale è prevista per il 26.5.2016, ma considerata la chiusura delle aree al 16 maggio anzichè al 12 maggio dovrebbe slittare al 30.5.2016.

Subirà pertanto un rinvio di alcuni giorni come è successivo per l’infanzia  trasferimenti pubblicati il 16 maggio 2016 anzichè il 13.5.2016 .

Per ler superiori il Miur ha rinviato con nota prot. 1549 del 17.5.2016  la chiusura delle aree prevista per l’ 8 giugno all’11 giugno. Pertanto coloro che volessero ritirare la domanda hanno 3 giorni in più: non più entro il 28.5.2016 ma entro il 31.5.2016



DOMANDA TRASFERIMENTO: FAQ PREFERENZE FASE C

il Miur ha pubblicato nell’apposita pagina della mobilità 2016/17 (clicca qui)  nella sezione FAQ una faq  la n. 6 riguardante le prefenze sedi  fase C che ad ogni buon fine si riporta:

6 D. Se nella domanda di trasferimento della Fase C non indico tutti i 100 ambiti e tutte le rimanenti province in che ordine verranno considerate le mie preferenze?

  • R. In caso di domanda incompleta, dopo che la medesima verrà completata automaticamente con le province mancanti, verranno prima considerati gli ambiti indicati nell’ordine indicato e poi le province nell’ordine indicato e solo in ultimo le province inserite in automatico con i criteri di seguito:
    – se sono state espresse preferenze solo di ambiti territoriali, il sistema considera la catena di vicinanza a partire dal primo ambito indicato;
    – se sono state espresse preferenze sia di ambiti territoriali sia di province, il sistema considera la catena di vicinanza sempre a partire dal primo ambito territoriale indicato;
    – se sono state espresse solo preferenze di province, il sistema considera la catena di vicinanza a partire dalla prima provincia indicata (considerando la catena di vicinanza degli ambiti all’interno di ciascuna provincia a partire dall’ambito indicato dall’aspirante nella domanda).”

 



CEDOLINO PENSIONE GIUGNO 2016

L’INPS ha messo in linea il cedolino della pensione del MESE DI GIUGNO 2016, disponibile dal 1.6.16.
Per visualizzare il cedolino pensione: si deve ora partire dalla home page del portale INPS(www.inps.it) : Nello spazio a destra “SERVIZI ONLINE” clicca SU “Accedi ai servizi” poi a sinistra sulla voce “Servizi Gestione Dipendenti Pubblici/exInpdap): nella pagina che si apre clicca sulla voce “Servizi per iscritti e pensionati”-Accesso con PIN- si apre la pagina dove
INSERISCI CODICE FISCALE E PIN
clicca su Accedi
in ordine alfabetico
clicca su “Consultazione cedolino di pensione”
ACCESSO
Elenco cedolini
Consultazione cedolini

Link diretto: Clicca qui

 



REVOCA DOMANDA MOBILITA’

A richiesta di una docente di scuola superiore che ha presentato domanda FASE A si pubblica un facsimile di domanda di revoca di domanda di mobilità e si fa presente che la stessa va revocata 10 giorni prima del termine ultimo per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili(8 giugno 2016) cioè entro il 28.5.2016 tramite la scuola di servizio

Naturalmente detto facsimile può essere utlizzato anche dai docenti che presentano domanda di mobilità per le fasi B-C-D con scadenza 2 giugno 2016 per i quali  il termine di revoca ,considerato il termine ultimo comunicazione al SIDI posto al 24.6.2016 , è il 14.6.2006.

 



POTREBBE CAPITARE ANCHE A TE: CONCORSO

Una docente che aveva regolarmente inoltrato domanda per la partecipazione al concorso di lingue, non si è ritrovata negli elenchi degli ammessi.

Ha scritto all’USR  e poi anche al Miur

Si è scontrata con un muro di gomma nonostante avesse chiesto spiegazioni in merito. Risposta dell’USR: Lei è inclusa nell’elenco degli esclusi non possiamo fare nulla. E’ intervenuto il Miur sollecitando un riscontro all’USR, l’USR  ha continuato a dire che l’interessata è rientrata nel sistema annullando di fatto la domanda.

RISPOSTE DATE AL TELEFONO MA NON FORMALIZZATE PER ISCRITTO.

in effetti l’interessata lo stesso giorno 22.3.16 aveva presentato la domanda che poi aveva annullata. di questo ne aveva avuto prova sia nell’archivio che nelle due email ricevute.

Poi aveva inoltrata di nuovo  il 22.3.16 la domanda che era presente nell’archivio e di cui aveva ricevuto email.

AVEVA FATTO IL 30.3.16 LO SCREENSHOT DELL’ARCHIVIO IN CUI RISULTAVANO 3 FILE DI CUI SOLO UNO NOMINATO ANNULLATO

SUCCESSIVAMENTE QUANDO NON SI E VISTA NELL’ELENCO DEGLI AMMESSI ALLA PROVA SCRITTA ANDANDO A CONTROLLARE NELL’ARCHIVIO HA TROVATO INSPIEGABILMENTE TUTTI I 3 FILE CON LA SCRITTA ANNULLATO.

Ci risulta che se anche fosse vero, l’interessata avrebbe ricevuto un email di annullamento e la domanda annullata sarebbe stata presente nell’archivio.

In effetti come è detto chiaro per la procedura della mobilità l’annullamento può essere fatto solo inserendo il codice personale:COSA CHE NON E’ AVVENUTA.

Pertanto se l’avesse annullata nell’archivio ci sarebbero stati 4 file e non 3

Ora il fatto si ripropone a livello di scuola primaria e di scuola dell’infanzia , ma qui è una cosa diversa, è evidente il caso di docenti che non hanno indicato nella domanda entrambi gli ordini di scuola

 



FC: ORGANICO DIRITTO SCUOLA PRIMARIA 2016/17

L’USP di Forlì ,a seguito della nota 10 maggio 2016 dell’USR di Bologna che ripartisce i posti dati dal Miur alla Regione (14609 posti comuni- 207 posti sostegno; 1307 posti potenziamento) tra le varie provincie, ha pubblicato oggi 16.5.2016 (clicca qui) l’organico di diritto della scuola primaria datato 12.5.2016.

La dotazione di ORGANICO DI DIRITTO del personale docente su posti di scuola primaria risulta essere:

-Posti di scuola comune n. 1.294 di cui 24 posti di lingua inglese , 3 posti istruzioni adulti e 1 posto Ruolo speciale carceraria
-Posti di sostegno n. 145
-Posti potenziamento n .120

Documenti allegati