MI: DECRETO DIPARTIMENTALE 5.1.22 N. 23 DI MODIFICA DEL DECRETO 21.4.20 N. 499(CONCORSO ORDINARIO SCUOLA SECONDARIA 2020). RIAPERTURA TERMINI CONCORSI STEM CON APPOSITODECRETO.

In data 19.01.2022 il Ministero ha pubblicato(clicca qui) il decreto dipartimentale n. 23 del 5.1.2022 che apporta modifiche al Decreto 21.4.2020 n. 499(concorso ordinario scuola secondaria), aggiornando di conseguenza anche la pagina dedicata al concorso di scuola secondaria con il D.M. 9.11.2021 N. 326 con i relativi programmai(Allegato A), le tabelle dei titolo valutabili scuola secondaria(Allegato B) e abilitazioni corrispondenti (Allegato C)(clicca qui).

Sono state recepite le novità introdotte dal sostegno bis(decreto legge 73/2021) di semplificazione delle procedure concorsuali. E’ stata eliminata la prova preselettiva ed una delle prove scritte.

Il concorso si articolare pertanto in:

-una prova scritta con quesiti a risposta multipla;
– una prova orale;
– eventuale prova pratica;
-valutazione titoli.

Il comma 5 del decreto 23 DEL 5.1.2022 prevede la riapertura dei termini per la partecipazione ai concorsi STEM con apposito Decreto.



MESSAGGI INPS GENNAIO 2022 PER OPZIONE DONNA E PER QUOTA 102

L’INPS sul sito ha pubblicato il messaggio n. 97 del 10 gennaio 2022– pensione “quota 102″- modalità di presentazione delle domande di pensione disponibile da l7 gennaio 2002 ed il messaggio n. 169 del 13 gennaio 2022 proroga dei termini per la maturazione dei requisiti richiesti per l’accesso alla pensione anticipata c.d. opzione donna.

Boninsegna ha già pubblicato scheda su quota 102(clicca qui)e su opzione donna(clicca qui).



LEGGE STABILITA’ 2022 : CONGEDI DI PATERNITA'(NON APPLICABILI ALLA SCUOLA)

La legge di stabilità(Legge 31 dicembre 2021 n. 234 S.O. n. 49 a G.U. n. 310 del 31.12.2021) per il 2022 con l’art. 1 comma 134(che modifica il comma 354 dell’art. 1 legge 11.12.2016 n. 232-LEGGE STABILITA’ 2017- ) ha reso strutturali e stabilizzato a decorrere dal 2021 le disposizioni dei congedi per il papà- introdotti dalla legge n. 92 del 28.6.2012-, congedo obbligatorio e facoltativo per il padre da fruirsi entro i 5 mesi dalla nascita del figlio .
il congedo obbligatorio diventa di 10 giorni dal 2021: è di 7 giorni per il 2020.
Il congedo facoltativo previsto per 1 giorno previo accordo con la madre e in sua sostituzione ,in relazione al periodo di astensione obbligatoria spettante a quest’ultima.

L’INPS ha diramato sull’argomento la circolare 3.01.2022 n. 1 al punto 3-Congedo obbligatorio e facoltativo di paternità- e nella stessa fa riferimento alla circolare n. 40 del 14.3.2013(clicca qui) nella quale per l’AMBITO DI APPLICAZIONE afferma: ” Alla luce di quanto disposto dall’art.1, commi 7 e 8 della citata legge 92 del 2012, la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della funzione pubblica, ha chiarito che la normativa in questione non è direttamente applicabile ai rapporti di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni di cui all’art.1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165, sino all’approvazione di apposita normativa che, su iniziativa del Ministro per la pubblica amministrazione, individui e definisca gli ambiti, le modalità ed i tempi di armonizzazione della disciplina relativa ai dipendenti delle amministrazioni pubbliche”

Infatti il Dipartimento della Funzione pubblica con nota n 8629 del 20.2.2013 si è espresso in tal senso(clicca qui).

QUINDI AL MOMENTO NON SI APPLICA ALLA SCUOLA. I docenti in base all’ultimo capoverso della nota della Funzione Pubblica di cui sopra pubblicato(clicca qui) come Chiarimenti in merito all’art. 4, c. 24 della legge n. 92 del 2012 nel sito della Funzione Pubblica possono godere del congedo parentale(ex astensione facoltativa) prevista dal Dl.vo 151del 2001 e dal CCNL Scuola , che può essere usufruito anche in contemporanea con l’obbligatoria della madre.

SI ALLEGA COMMA 134 DELLA LEGGE STABILITA’ 2022 e CIRCOLARE INPS N. 1 DEL 3.1.2022



SIMULAZIONE STIPENDIO MARZO 2022 CON NUOVA IRPEF

Probabilmente nella rata dello stipendio di marzo 2022 NOIPA aggiornerà  l’IRPEF e le detrazioni fiscali spettanti per il 2022 in base all’art.1-comma 2°- della legge di bilancio 2022(n.234/2021).

Nella allegata scheda del prof. Renzo Boninsegna  vengono pubblicate le tabelle con gli aumenti mensili netti pagati nel cedolino stipendio marzo 2022 tenendo conto delle nuove aliquote IRPEF e delle detrazioni fiscali 2022.

Nelle tabelle la simulazione degli aumenti è stata effettuata confrontando la rata di marzo 2022 con la rata di novembre 2021.



SIMULAZIONE CEDOLINO PENSIONE MARZO 2022: PEREQUAZIONE E NUOVA IRPEF

Probabilmente nella rata pensione di Marzo 2022 l’INPS aggiornerà il tasso percentuale di perequazione spettante  applicando l’1,70% e applicherà anche l’IRPEF e le detrazioni fiscali spettanti per il 2022 in base all’art.1-comma 2°- della legge di bilancio 2022(n.234/2021).

Nella allegata scheda del prof. Renzo Boninsegna  vengono pubblicate le tabelle con gli aumenti mensili netti pagati nel Cedolino pensione Marzo 2022  con l’applicazione della perequazione pari all’1,70% e tenendo conto anche delle nuove aliquote IRPEF e delle detrazioni fiscali 2022.

Nelle tabelle la simulazione degli aumenti è stata effettuata confrontando la rata di marzo 2022 con la rata di novembre 2021.



ASSEGNO UNICO EX ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE

L’INPS con Messaggio n. 4748 del 31/12/2021 e con relativo comunicato stampa precisa che dal 01/01/2022 si può già presentare all’INPS on line la domanda per il pagamento dell’Assegno unico e universale (AUU).Si consiglia di inviarla quanto prima per non avere ritardi nell’accredito in c/c dal 01/03/2022

Nell’allega scheda del Prof. Renzo Boninsegna vengono descritte tutte le tappe per accedere all’AUU che anche per i dipendenti scuola (docenti, ATA, dirigenti scolastici) non sarà pagato dalla Ragioneria Territoriale dello STATO (Noipa), ma solo dall’INPS