Archivi categoria: Varie

RGS: TABELLE EMOLUMENTO ACCESSORIO 2023 SCUOLA

La Ragioneria generale dello Stato-MEF ha pubblicato nel sito(clicca qui) le tabelle relative alla determinazione dell’elemento accessorio una tantum limitato all’anno 2023 per il personale della scuola divise per profilo e fascia di anzianitá in applicazione del comma 330 dell’art. 1della legge di Bilancio 2023 (Legge 29.12.2022 n. 197) da corrispondere per tredici mensilitá nella misura dell’1,5% dello stipendio con effetti ai soli fini del trattamento di quiescenza.

Documenti allegati



IVS :PERSONALE SCUOLA

Alcuni docenti che si sono trovati nei cedolini la voce IVS L. 243/2021chiedono cosa significa (acronimo di Invaliditá , Vecchiaia e Superstiti) : E’ l’esonero parziale sulla quota dei contributi previdenziali.
Spetta a chi ha una contribuzione imponibile previdenziale (vedi voce INPDAP nel cedolino stipendio) non superiore a 2692 maggiorato della tredicesima ovvero 35.000 euro annui.
A giugno 2022 in base alla legge finanziaria 2022 (legge 234/2021 art. 1 comma 121) e alla circ. INPS N. 43 del 22.3.22 era di 0,80%, poi in base art.20 D.L. 9.8.22 n. 115 cosi detto decreto aiuti BIS da luglio a dicembre 2022 e al messaggio INPS 7.11.22 n. 4009 é stato aumentato dell’1,2 e quindi é del 2%.
QUESTO HA COMPORTATO AUMENTI LORDI NELLO STIPENDIO DA 20 A 50 euro.
Viene riconosciuto con gli stessi criteri della legge 30.12.21 n. 234 art. 1 comma 121 anche per il 2023 dalla nuova legge Finanziaria 2023 ( legge 29.12.2022 n. 197 art. 1 comma 281).
PROBABILMENTE DA FEBBRAIO 2023 E NON DA GENNAIO, visti i tempi tecnici per applicazione ed emanazione di apposita circolare.
Modificato peró in parte l’Importo dell’esonero.
In particolare il beneficio é riconosciuto:

in via generale in misura del 2% e nel limite di un imponibile previdenziale mensile pari a 2.692,00 euro compresa tredicesima;
in misura pari al 3% per i lavoratori dipendenti che abbiano una retribuzione imponibile mensile(compresa la tredicesima) inferiore a 1.923.



ANCORA SU ARRETRATI CCNL 2019/21

A causa di tabelle che generano confusione nel personale docente di scuola media e superiore si fa presente che il MEF nel cedolino sugli arretrati del 29 dicembre 2022 composto da due pagine riporta a pag. 2 due voci:
“806/5NX CCNL COMP ISTRUZ. E RICERCA 2019/2021 -A.P “
“806/5NW CCNL COMP ISTRUZ. E RICERCA 2019/2021 -A.C.”
La prima voce si riferisce agli arretrati anni precedenti relativi al 2019, al 2020 e 2021 e riporta la somma degli imponibili ai fini dell’IRPEF (non il lordo che è comprensivo delle ritenute assistenziali dell’ 11,15%). Tale voce è soggetta all’IRPEF ad aliquota media come indicato alla voce ritenute.
La seconda voce si riferisce agli arretrati del 2022 anno corrente che riporta la somma degli imponibili degli arretrati 2021+ RPD ( non il Lordo che è comprensivo delle ritenute assistenziali dell’11,15% per gli arretrati 2021 e del 9,15% per la RPD) . Tale voce è soggetto all’ IRPEF aliquota massima come indicato alla voce ritenute.

Il docente che vuol controllare gli arretrati deve recarsi presso un sindacato con i seguenti dati:
GRADONE 2019 periodo lavorato dal 1.1.2019 al 31.12.2019;
GRADONE 2020 periodo lavorato dal 1.1.2020 al 31.12.2020;
GRADONE 2021 periodo lavorato dal 1.1.2021 al 31.12.2021.

Per il 2022 se non si è avuto passaggio di gradone si ha lo stesso importo del 2021 a cui va aggiunto RPD.
LA CONFUSIONE PER I DOCENTI SORGE DA TABELLE CHE CIRCOLANO CHE PORTANO CIFRE LORDE O NETTE ANCHE COMPRENDENDO IVC 2019.

Si allegano tre tabelle:
1)una per i docenti di scuola media con esempio di calcolo passo a passo degli arretrati del 2019-20-21
2)una per i docenti laureati di scuola superiore con esempio di calcolo passo a passo degli arretrati del 2019-20-21 ;
esempio DOCENTE SCUOLA SUPERIORE LAUREATO GRADONE 21
:
ARRETRATI 2019-21: Imponibile irpef euro 1.346,44 (2019: euro 134,33+ 2020: euro 297,66 + 2021: euro 914,45).
IRPEF aliquota media rilevabile da cedolino 25,86% euro 348,19.
arretrati 2019-21 netti in tasca 998,25 (1346,44- 348,19).
ARRETRATI 2022 : imponibile IRPEF euro 1.045,28 (914,45 + RPD 130,83).
IRPEF aliquota massima da cedolino 35% euro 365,85.
arretrati 2022 netti in tasca 679,43 (1.045,28- 365,85).
TOTALE in tasca ARRETRATI 2019/22 euro 1677,68 ( 998,25 + 679,43).
3)tabella calcolo aumento RPD 2022: vale tutti i docenti.
ANCHE I PENSIONATI 2019-22 HANNO AVUTI GLI ARRETRATI DAL TESORO FINO ALLA DATA DI CESSAZIONE 31 AGOSTO.



CCNL SCUOLA:COME SI CALCOLANO GLI ARRETRATI . IPOTESI STIPENDIO CON NUOVO CCNL 2022 DOCENTI MEDIE

A causa di tabelle che circolano sugli arretrati ho elaborato una tabella che passo per passo spiega come si calcolano gli arretrati di un docente di scuola media limitandomi agli anni 2019-2020-2021 che sono quelli del contratto 19-21.

L’anno 2022 è al d fuori del CCNL ma il 2021 ha effetto sugli anni successivi e comporta pertanto gli arretrati sul 2022 che essendo dell’anno in corso sono soggetti all’IRPEF massima con un aumento rispetto al 2021 solo della RPD.
E’ STATA COMUNQUE ELABORATA UNA TABELLA ANCHE PER DETTI ARRETRATI 2022 COMPRENSIVI DI RPD E SOGGETTI PER RPD AL 9,15% DI RITENUTE anzichè all’ 11,15%.
Ho anche elaborato una tabella con gli stipendi del nuovo contratto per docenti di scuola media.
DALLA TABELLA EMERGE CHE GLI AUMENTI RISPETTO A LUGLIO 22 (clicca qui) VANNO DA UN MINIMO NETTO DI 37,33 A UN MASSIMO DI 43,73 a fronte di un lordo da un minimo di 64,63 a un massimo di 98,98.

Nel cedolino di dicembre con la tredicesima dovrebbero arrivare anche gli arretrati esonero IVS L. 234/2021 dello 0,80% e poi innalzato al 2% da luglio 2022 a dicembre 2022(D.L. 9.8.22. n. 115 -Decreto Aiuti bis – convertito in Legge 21 settembre 22 n. 142)per coloro che hanno retribuzione imponibile ai fini previdenziali mensile non superiore a 2.692 euro.