DISOCCUPAZIONE: NUOVE REGOLE

A decorrere dal 1 maggio 2015 è entrata in vigore la NASPI, cioè la nuova prestazione di assicurazione sociale per l’impiego, istituita dall’art. 1 del D.lvo 4 marzo 2015 n. 22 ( lo stesso  con cui è stato approvato il Job act cioè la riforma del lavoro del governo Renzi),che sostituisce Aspi e la Mini Aspi che continuano ad applicarsi solo per gli eventi di cessazione verificatesi fino al 30 aprile 2015.

I requisiti  minimi contributivi cambiano:

-nel regime precedente  per l’ ASPI erano necessari due anni di anzianità contributiva ed almeno un anno di contribuzione nel biennio precedente

ORA BASTANO ALMENO 13 SETTIMANE DI CONTRIBUZIONE NEI 4 ANNI PRECEDENTI L’INIZIO DEL PERIODO DI DISOCCUPAZIONE E ALMENO 30 GIORNI DI LAVORO EFFETTIVO NEGLI ULTIMI 12 MESI.

L’INPS ha emanato sull’argomento il Messaggio 30/4/2015 n. 2971(clicca qui)

La domanda per chiedere la NASPI va fatta sul sito dell’INPS (clicca qui)