DOMANDE GRADUATORIE ISTITUTO ATA: DIRAMATI MODELLI DOMANDA

Dal 30 settembre e fino al 30 ottobre si può presentare la domanda cartacea per le graduatorie di istituto ATA III fascia di una stessa  ed unica provincia.

Si fa presente che successivamente entro la data che stabilirà il Miur sarà necessario presentare online la domanda con la scelta delle 30 scuole. E’ necessario pertanto, per chi non l’ha ancora fatto, registrarsi  in istanza online. CHI NON LO FA SARA’ CHIAMATO PER EVENTUALI SUPPLENZE ATA SOLO DALLA SCUOLA IN CUI HA PRESENTATO IL MODELLO D1 O D2

il Miur oggi 29 settembre ha diramato 2 modelli :  il modello D1 per chi si iscrive per la prima volta, il modello D2 per chi è già incluso ai fini sia della conferma sia di eventuale aggiornamento.

IL MIUR HA CREATO UN’ APPOSITA SEZIONE(clicca qui) dedicata al personale ATA che vuole presentare domanda di inclusione nelle graduatorie di istituto ATA nella quale si forniscono tutti gli strumenti per una corretta presentazione delle domanda.

Si segnalano le guide passo passo alla compilazione elaborate dalla CGIL Scuola:

modello D1

modello D2

Premesso che tutte le pagine anche quelle non compilate vanno date e firmate,

per il  modello 1 si mettono in evidenza le criticità di alcune pagine   :

pag. 1:

indicare la scuola(con denominazione ed indirizzo) a cui si presenta la domanda. Il codice scuola si trova selezionando la provincia di interesse nella pagina di aggiornamento graduatorie istituto ATA sedi esprimibili (clicca qui)

pag. 2:

in generale sezione B1 indicata la provincia barrata la X e barrato il profilo/profili professionale/i

Sezione B2  in generale va barrata la casella relativa alla lettera A

la lettera F  va barrata solo da coloro che già inclusi per 2 profili chiedono l’inclusione per altro profilo.

pag 3:

sezione C va indicato per ogni profili il titolo di accesso, con la  votazione riportata in 10 ed indicato  la X di cui alla sezione B1(titolo di accesso) e la A (modalità di accesso)di cui alla sezione B2.

per AT  indicare anche il codice del titolo di accesso ed eventuale patente

Sezione C per chi ad esempio era  già incluso  per due vecchi profili indicherà la lettera X e la lettera F, per il nuovo la lettera X e la lettera A (ATTENZIONE COME CHIARITO DA FAQ MIUR questi deve presentare un solo modello il D1).

pag. 4

in generale non si compila:   è riferita a coloro che hanno la modalità di accesso Y o  per il profilo ass. tecnici sono inclusi nelle Graduatorie permanenti o negli elenchi provinciali o nelle graduatorie istituto 2014/17 o con servizio di almeno 30 giorni

pag. 5:

Sezione D1

eventuale titolo di studio diverso dal titolo di accesso.

eventuale laurea anche triennale etc

pag. 6:

Sezione D2: Indicare le eventuali certifIcazioni informatiche: si valuta un solo titolo

pag.7:

Sezione E1

servizio scolastici per anno scolastico sia di scuole statali che non statali con l’indicazione anche ” in qualità di……”

Per i servizi in scuole non statali è obbligatorio dichiarare nella sez. I lettera m che sia stata assolta la prestazione contributiva prevista dalle disposizioni vigenti in materia.

pag. 8:

Sezioni E2

Servizio amministrazioni statali enti locali per anno solare.

Quadro E3 

Servizio civile volontario successivo ad obbligo di leva  va valutato come servizio alle dipendenze di enti pubblici

pag. 9:

Titoli preferenza

in generale vanno barrate:
la casella Q se si ha prestato servizio per almeno 360 giorni (un anno) alle dipendenze del Miur ;

la casella R con il numero dei figli a carico(si considerano quelli che hanno un reddito inferiore a 2840,51)

pag. 10:

Sezione H

non obbligatoria

va indicato per ogni profilo il titolo di studio accesso (X), la modalità di accesso(A), il punteggio del titolo di accesso in 10;  il punteggio di altri titoli culturali;il  punteggio titoli di servizio ( i punteggi sono CALCOLATI IN BASE ALLE TABELLE DI VALUTAZIONE ) ed infine il punteggio totale.

SEZIONE I

obbligatoria

Altre dichiarazioni(cittadinanza, iscrizione liste elettorali,  condanne penali, procedimenti disciplinari etc)

Premesso che tutte le pagine anche quelle non compilate vanno date e firmate,

per il  modello 2 si mettono in evidenza  le criticità di alcune pagine :

DOMANDA DI CONFERMA

vanno compilate

1- Sezione B

2- Sez C3 titolo di accesso: va indicato la X e la A  cioè quelle utilizzate nella domanda del 2014(FAQ Miur n. 10)

3- Sezione D2- Certificazioni informatiche: va in ogni caso compilata

4-sezione F titoli preferenza  e altre informazioni

5- Sezione I- altre dichiarazioni(cittadinanza, iscrizione liste elettorali,  condanne penali, procedimenti disciplinari etc)

DOMANDA AGGIORNAMENTO

vanno compilate:

  • Sezione C1
  • Sezione C2 in generale lettera F (FAQ Miur n. 9)
  • sezione  C3
  • Sezione D solo nuovi titoli
  • sezione D2 certificazione informatiche : obbligatoria.
  • sezione E solo quelli non dichiarati precedentemente
  • sezione F da compilare
  • Sezione H non obbligatoria(indicare, se si compila, il punteggio precedente senza quello del titolo di accesso; il punteggio del solo titolo di accesso; il punteggio di titoli culturali non precedentemente dichiarati; il punteggio servizi non precedentemente indicati; il nuovo punteggio totale)
  •  Sezione I- altre dichiarazioni(cittadinanza, iscrizione liste elettorali,  condanne penali, procedimenti disciplinari etc)