ABILITAZIONE STRAORDINARIA: DOMANDE ONLINE DAL 28 MAGGIO AL 3 LUGLIO 2020

Procedura finalizzata all’accesso all’abilitazione all’insegnamento( Decreto n. 497 del 21.4.2020) -prevista dal comma 7 dell’art. 1 della legge 20.12.2019 n. 159- per una sola classe di concorso scuola media o scuola superiore sia per i precari sia per quelli di ruolo ai fini di un eventuale passaggio di cattedra/ruolo nella mobilità.

ESCLUSE le classi di concorso a esaurimento e le classi di concorso i cui insegnamenti non sono più previsti (A-29, A-66,B-01, B-29, B-30, B-31, B-32, B-33).
PROCEDURA A LIVELLO NAZIONALE E ORGANIZZATA SU BASE REGIONALE

REQUISITI (ART. 2 )

  1. Tre annualità di servizio in qualunque grado di istruzione(infanzia o primaria o secondaria)(180 giorni o dal 1 febbraio ininterrottamente ) anche non consecutive tra l’a.s. 2008/2009 e l’a.s. 2019/20 su posto comune o di sostegno di cui 1 anno di servizio specifico relativamente alla classe di concorso per cui scelgono di partecipare SOLAMENTE per i non di ruolo.
    a) servizio in scuole statali o paritarie o nei nell’ambito dei percorsi relativi al sistema di istruzione e formazione professionale purchè il servizio prestato sia riconducibile ad una classe di concorso ;
    b) valutato il servizio su sostegno, anche in assenza di specializzazione;
  2. Possesso del titolo di studio richiesto per l’ accesso alla specifica classe di concorso richiesta.
    a) per i posti di insegnante tecnico pratico il titolo di accesso previsto dal previgente ordinamenti (diploma di istruzione secondaria);
    b) per le classi di concorso relativi ai posti dei licei musicali relativi agli insegnamenti di nuova istituzione valgono i titoli di studio previsti per la fase transitoria dall’Allegato E al decreto Miur 9 maggio 2017, n 259 secondo le note 1,2,3 e 4 della specifica tabella.
    PER I DOCENTI DI RUOLO DI QUALUNQUE GRADO SI PRESCINDE DAL REQUISITO DI UNA ANNUALITA’ DI SERVIZIO SPECIFICA

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE TERMINE E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE(ART. 3)

-Unica regione
-una sola classe di concorso
Dalle ore 9,00 del 28 maggio alle re 23,59 del 3 luglio 2020
Modalità online attraverso l’applicazione Piattaforma concorso e Procedure selettive

Contributo di segreteria pari ad euro 15.00, esclusivamente tramite bonifico bancario sul conto intestato a: sezione di tesoreria 348 Roma succursale IBAN IT 71N 01000 03245 348 0 13 3550 05.
Causale: “diritti di segreteria per partecipazione alla procedura straordinaria finalizzata
all’abilitazione indetta ai sensi articolo 1 del decreto legge n. 126/2019 – regione – classe di concorso – nome e cognome – codice fiscale del candidato”.

oppure attraverso il sistema “Pago In Rete”, il cui link sarà reso disponibile all’interno della piattaforma e a cui il candidato potrà
accedere all’indirizzo https://pagoinrete.pubblica.istruzione.it/Pars2Client-user/.

Nella domanda vanno dichiarati , oltre le normali dichiarazioni previste dalle domande di concorso, anche:
Procedura a cui si intende partecipare;
Titolo di accesso;
Requisiti di servizio per l’accesso alla procedura;
Versamento contributo di partecipazione

PROVA SCRITTA (ART. 10 E ART. 11)

La prova scritta, computer base, è composta da 60 quesiti a risposta chiusa con quattro opzioni di risposta, di cui una sola corretta,
così ripartiti:
a. 40 quesiti – competenze disciplinari relative alla classe di concorso;
b. 20 quesiti – competenze didattico/metodologiche.
● Ha una durata pari a 60 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.
● La risposta corretta vale 1 punto, la risposta non data o errata vale 0 punti.
● Per le classi di concorso di lingua straniera la prova scritta si svolge interamente nella lingua stessa.
● La prova si intende superata con un punteggio non inferiore a 42/60.

ELENCHI REGIONALI DI ASPIRANTI ALL’ABILITAZIONE (art. 12)
I docenti che supereranno la prova confluiranno in elenchi non graduati, distinti per classe di concorso e conseguiranno l’abilitazione a decorrere dall’anno scolastico 2020/21 in base ad un successivo Decreto Ministeriale di prossima emanazione previsto dall’art. 1 comma 13 lett. c) del Decreto legge 29.10.2019 n. 126 convertito in legge 20.12.2019 n.159(da emanare entro 180 giorni dall’entrata in vigore del decreto di conversione) che definirà non solo le modalità di acquisizione dei 24 crediti formativi senza oneri per lo stato ma anche la PROVA ORALE di abilitazione.

Si Allegano :

BANDO di abilitazione straordinaria

LEGGE 2O.12.2019 n. 159 ART. 1

ALLEGATO A- Programmi prova scritta abilitazione straordinaria