REVOCA DOMANDA DI MOBILITA’: 10 GIORNI PRIMA O 5 GIORNI PRIMA CHIUSURA AREE ?

Fino alla O.M. relativa alla mobilità  per l’as. 2016/17 sia l’art. 2(termini per le operazioni di mobilità) c. 7 sia l’art. 5(rettifiche, revoche e rinunce) stabilivano in dieci giorni il termine ultimo della domanda di revoca dei trasferimenti.

Dalla OM. dello scorso anno invece si è lasciato fermo all ‘ art 2 comma 4 il termine dei dieci giorni, mentre all’art. 5 riguardante le revoche si è precisato che “la  richiesta di di revoca deve essere inviata tramite la scuola di servizio o presentata all’Ufficio territorialmente competente ed è presa in considerazione soltanto se pervenuta non oltre il quinto giorno utile prima del termine ultimo per la comunicazione al SIDI dei posti disponibili”, precisando nella nota 1 che  “Fa fede il protocollo della scuola alla quale è stata presentata l’istanza di revoca ovvero quella dell’Ufficio ricevente o  la ricevuta della pec”.

Considerato  che un docente potrebbe spedire con lettera AR la domanda di rinuncia: in base alla suddetta nota se spedita 5 giorni prima non è valida(NON FA FEDE IL TIMBRO POSTALE).

PERTANTO CONSIGLIO A TUTTI DI PRESENTARE LA DOMANDA 10 GIORNI PRIMA