MOBILITA’ : VALUTAZIONE SERVIZIO PRERUOLO SCUOLA PARITARIA

 

A seguito di quesiti posti da alcune neoimmessi in ruolo sul servizio prestato nella scuola paritaria nei trasferimenti si precisa, come prevede l’ultimo capoverso della premessa alle note comuni alla tabelle dei trasferimento :

Il servizio prestato nella scuole paritarie non è valutabile in quanto non riconoscibile ai fini della ricostruzione di carriera con queste eccezioni:

-servizio prestato fino al 31.8.2008  nelle scuole paritarie primarie che hanno mantenuto lo status di parificate  congiuntamente a quello di  paritarie e quindi indipendentemente dal riconoscimento della parità.
Lo status della parifica, che è quello che dà diritto alla valutazione del servizio , è legata a convenzioni che in base alla legge 27 del 3.2.2006(D.L. 5.12.2005 n. 250) art. 1- bis comma 6 si sono risolte di diritto al temine dell’a.s. 2007/08 come precisa la circolare  5.2.2010 prot n. 153  dell’ USR del Piemonte(clicca qui).

– servizio comunque prestato nelle scuole paritarie dell’infanzia(ex materne) comunali. Non deve quindi essere riconosciuto il servizio svolto presso scuole materne divenute paritarie, ma private.
E’ lo status di comunali, che è quello che da diritto alla valutazione del servizio.

In sostanza la parità sia per le scuole elementari parificate sia per le scuole  materne comunali non influisce sulla valutazione del servizio prestato.

Come nel passato (art. 485 c. 1 e 2  del Dlvo 16.4.1944 n. 297  e art.1 e 2 D.L. 19.6.1970  n. 370 conv. in legge 26.7.1970 n. 576) si valutano i servizi prestati nella scuola elementare parificate  in base al possesso dello status di parifica e i servizi prestati nelle scuole materne comunali  in base allo status di comunali.

Per un approfondimento del problema si rimanda ad apposito articolo da me pubblicato nel 2012(clicca qui).

Normativa di riferimento:

Nota Mef prot. 69064 del 4.8.2010 ( che cita sia la nota Miur 15830 del 20.10.2009 sia la Nota Miur  prot. n. 5356 del 5.5.2010 indirizzate  in risposta dal Miur all’USP di Bologna ed al’USR di Torino) (clicca qui)

IN ALLEGATO LE GUIDE OPERATIVE MIUR PER LA COMPILAZIONE DELLE DOMANDE DI MOBILITA’ ONLINE  DI SCUOLA PRIMARIA E DI SCUOLA DELL’INFANZIA