MOBILITA’: IN ARRIVO O.M.

In data 25/02/2016 si è svolto un incontro al Miur con le OO.SS. per discutere sul testo della bozza della ordinanza ministeriale di prossima emanazione, relativa al contratto sulla mobilità a.s. 2016/17.
I rappresentanti del MIUR hanno ipotizzato che la pubblicazione dell’Ordinanza Ministeriale avverrà entro il 20 marzo e riporterà le seguenti scadenze di presentazione delle domande( Ovviamente le date ipotizzate e rappresentate dall’Amministrazione saranno certe soltanto quando l’O.M. per la mobilità sarà firmata dal Ministro)

Personale docente

Mobilità – Fase A – docenti assunti entro il 14/15(Attenzione: detti docenti per mobilità interprovinciale partecipano alla fase B)- docenti assunti nell’a.s. 2015/16 fase 0  e fase A(Attenzione: detti docenti per mobilità territoriale  PER ALTRE PROVINCIE partecipano alla fase D) trasferimento e mobilità professionale provinciale di cui all’art. 6 del CCNI
Le domande si potranno presentare presumibilmente dopo la metà di marzo e entro metà aprile 2016;
Le preferenze esprimibili ( scuole, circolo,distretto,comune,provincia e CPIA), saranno in numero non superiore a 20 per le scuole dell’infanzia e primarie ed a 15 per le scuole secondarie di I e II grado.

Mobilità – Fase B, C e D di cui all’art. 6 del CCNI 2016/17
Le domande si potranno presentare presumibilmente nel mese di maggio 2016.
Trasferimento provinciale su ambiti – assunti da concorso (fasi B e C Legge 107/15): gli interessati potranno esprimere fino a tutti gli ambiti della provincia di attuale assunzione.
Trasferimento e mobilità professionale interprovinciali fasi B e D: si potranno esprimere sino a 100 preferenze (fonte SNALS)  o sino a 200 preferenze(fonte UIL) tra ambiti e province.

Sono previste  PERTANTO domande di trasferimento e passaggio distinte per ciascuna delle fasi di riferimento

Infatti i docenti già di ruolo nell’a.s. 2014/2015 o precedenti, possono chiedere trasferimento su scuole, su altre sedi della provincia di titolarità, e/o sedi di altre province, con distinte domande

Inoltre il personale docente, immesso nei ruoli entro il 2014/2015, deve, nelle domande di trasferimento interprovinciale(fase B), relativamente al primo ambito, graduare, in ordine di preferenza, tutte le scuole ivi comprese, per ottenere, soltanto relativamente a tale ambito, il trasferimento su scuola

Le domande dovranno essere presentate in modalità online attraverso il portale Polis-Istanze online.

Il MIUR, in tempo utile, pubblicherà tutta la modulistica sul sito istituzionale.

 

Personale ATA

La presentazione delle domande, in modalità online, è prevista nel mese di aprile con scadenza nel mese di maggio. Per quanto riguarda l’ordinanza ministeriale, nulla è cambiato rispetto a quella dell’anno precedente.