USP FORLI’: SCADENZA 7.12.2020 DOMANDA PENSIONI 2021

L’USP di Forlì OGGI 20.11.2020 ha pubblicato(clicca qui) l’annuale circolare sulle pensioni(Circ. n. 4325 del 18.11.2010) avente per oggetto: CESSAZIONI DAL SERVIZIO CON DECORRENZA 01/09/2021.
Le domande di cessazione e di eventuale revoca devono essere presentate online nel sito del Miur in “ISTANZE ONLINE” entro il 7.12.2020, previa registrazione per chi non l’ha ancora fatto .Per i Dirigenti la scadenza è il 28.2.2021.
Si fa presente inoltre che le domande di pensione(cioè di accesso al trattamento pensionistico e di liquidazione) dovranno essere presentate direttamente all’INPS ONLINE tramite possibilmente Patronato.
La circolare dell’USP fa presente:
– che la risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro con preavviso entro il 28 febbraio 2021 verrà disposta solo se si appartiene a classe di concorso in esubero e si è in possesso dei  seguenti requisiti:
* Compimento entro il 31.8.2021 dell’anzianità contributiva di 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini.
La circolare evidenzia che il limite ordinamentale di 65 anni per chi li compie entro il 31 agosto 2021  è limite non superabile e costituisce motivo di cessazione d’ufficio  per chi è in possesso dei requisiti per pensione anticipata.

Si ricorda che è possibile il part-time+ pensione:  I dipendenti che abbiano maturato i requisiti di età e anzianità contributiva previsti per il diritto a pensione  anticipata (41 anni e 10 mesi se donne, 42 e 10 mesi se uomini), a condizione che non compiano i 65 anni di età entro il 31/08/2021, possono presentare domanda di trasformazione del rapporto di lavoro con  contestuale   attribuzione del trattamento pensionistico.

Si ricorda che il trattenimento in servizio opera per chi compie i 67 anni  entro il 31 agosto 2021 e non è in possesso di 20 anni di anzianità contributiva entro tale data. La domanda va presentata cartacea entro il 7.12.2020.
Nella stessa è precisato a pagina 4 al punto 4 -APPLICAZIONE ART. 72 D.L. 112/2008 Lettera A)- Collocamento a riposo d’ufficio per limiti di età i dipendenti per cui la scuola dovrà provvedere al collocamento a riposo d’ufficio:
1)Dipendenti che compiono i 67 anni di età al 31.18.2021(nati entro il 31.8.1954);
2) Dipendenti che compiano il 65 anno di età entro il 31.8.2021(nati dal 1.9.1954 al al 31.8.56) e siano in possesso ,al 31.8.2021 .d un ‘anzianità contributiva rispettivamente di 41 anni e 10 mese(se donne) e di 42 anni e 10 mesi (se uomini);
3)Docenti di scuola dell’infanzia che compiano 66 anni e 7 mesi di età entro il 31.8.2021 e siano in possesso alla stessa data di un’anzianità contributiva pari ad almeno a 30 anni.

Nella stessa” Si fa presente l’importanza di verificare il proprio estratto contributivo e, in caso di riscontrate anomalie, presentare richiesta di RVPA anche avvalendosi del supporto dei Patronati” considerato che l’INPS effettuerà l’accertamento del diritto a pensione sulla base dei dati presenti sul conto assicurativo dei dipendenti.

Nella pagina dell’USP di Forlì vi sono i link al sito ministeriale dove sono presenti sia la circolare MI 13.11.20 n 36103 sia il D.M.12.11.2020 n.159, sia la tabella riepilogativa requisiti 2021.