USP FO: SCADENZA 15.1.15 DOMANDA PENSIONI 2015

L’USP di Forlì oggi 19.12.14 ha pubblicato (clicca qui) l’annuale circolare sulle pensioni avente per oggetto: CESSAZIONI DAL SERVIZIO CON DECORRENZA 01/09/2015.

Le domande di cessazione devono essere presentate online nel sito del Miur in “ISTANZE ONLINE” entro il 15.1.2015, previa registrazione per chi non l’ha ancora fatto.

Si fa presente inoltre che le domande di pensione(cioè di  accesso al trattamento pensionistico e di liquidazione) dovranno essere presentate successivamente all’INPS  ONLINE  tramite possibilmente Patronato.

La circolaredell’USP fa presente:

– che è stato abolito l’istituto per trattenimento in servizio oltre il limite di età(pag.3) con l’eccezione di chi deve raggiungere l’anzianità minima per il diritto a pensione.

– che la risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro con preavviso entro il 28 febbraio 2015 verrà disposta solo se si appartiene a classe di concorso in esubero ed in possesso di certi requisiti( ved pag. 4 della circolare e pag. 5 prospetto voce LIMITI DI ETA’ D’UFFICIO)  

– che chi nel 2011 era in congedo biennale o aveva usufruito permessi retribuiti legge 104 ed in possesso dei requisiti ante fornero se non l’ha già fatto deve presentare domanda alla Direzione territoriale del lavoro entro il 5.1.2015(pag. 7 punto 6 della circolare)

Infine allega un prospetto  sui requisiti per la pensione 2015(pagg. 5-6-7):

Per la Pensione anticipata(41 anni e 6 mesi per le donne e 42 anni e 6 mesi per gli uomini entro il 31.12.2015 ) l’USP  PRECISA :”Salvo modifiche nella prossima legge di stabilità,nel caso di cessazione con età inferiore ai 62 anni, la norma prevede una penalizzazione qualora l’anzianità contributiva non derivi interamente da prestazione effettiva di lavoro.Rientrano nella prestazione effettiva di lavoro:astensione obbligatoria per maternità–servizio militare–infortunio – malattia – cassa integrazione ordinaria – permessi per donazione di sangue,congedi parentali per maternità e paternità di cui al D.L.vo 151/2001 – permessi e congedi ex art. 33 L.104/92″