RISCOSSIONE BUONUSCITA: TEMPI DI ATTESA

I tempi di attesa sono in generale 2 anni(24 mesi) dalla cessazione ed eventuali ulteriori 3 mesi(cioè i 90 giorni a disposizione dell’INPS per disporre il pagamento) e a rate.

In particolare:

1)CHI HA I REQUISITI ANTE FORNERO MATURATI ENTRO IL 31.12.2011:
6 MESI(cioè 180 giorni) + max 90 giorni in unica soluzione, nessuna rateizzazione.

2)CHI HA MATURATO I REQUISITI DOPO IL 31.12.2011:
a) CESSAZIONI DOPO 2013 MA CON REQUISITI ENTRO IL 2013
Pensionamenti di vecchiaia- cessazioni d’ufficio : 6 mesi(+ max 90 giorni)
b)CESSAZIONI E REQUISITI DOPO IL 2013
Pensionamenti di vecchiaia- cessazioni d’ufficio: 12 mesi (+ max 90 giorni)
Pensione anticipata : 24 mesi (+max 90 giorni)
Cessazione con opzione contributiva:24 mesi (+max 90 giorni)
per decesso e cessazione per inabilità fisica invece entro 15 giorni (+ max 90 giorni).
La buonuscita viene pagata in concreto:
per importo fino a 50.000,00 euro lorde in una rata.
per importi da oltre 50.000,00 euro lorde fino a 100.000,00 euro : 2 rate: 1 rata 50.000,00 euro- 2 rata il resto.
per importi da oltre 100.000,00 euro lorde fino a 3 rate: 1 rata euro 50.000,00- 2 rata 50000,00 ; 3 rata il resto.
Le seconde e terze rate sono pagate con 12 mesi di distanza l’una dall’ altra.
L eventuale 2 rata dopo 12 mesi dalla prima; la 3 rata dopo ulteriori 12 mesi.