PENSIONI: NUOVI COEFFICIENTI DI TRASFORMAZIONE DAL 1.1.2021 AL 31.12.2022

Con decreto del Ministero del lavoro del 1 giugno 2020 pubblicato sulla G.U. n. 147 dell’ 11.6.2020 (clicca qui) ( e successiva rettifica su G.U. 150 del 15-6-2020 per il titolo “Revisione triennale dei coefficienti….” anzichè “Revisione biennale dei coefficienti…”) , sono stati resi noti i nuovi coefficienti per il calcolo contributivo delle pensioni per coloro che andranno in pensione da 1.9.2021.
La diminuzione dei coefficienti influisce sulla quota contributiva (la cosi detta quota C della pensione: in genere da 1.1.1996 o da 1.1.2012) e riguarda:
1) chi non è in possesso di contribuzione al 31.12.1995;
2) chi esercita l’opzione per il sistema contributivo(ad esempio opzione donna);
3)chi ha meno di  18 anni contributi al 31/12/95;
4) chi ha almeno 18 anni di contribuzione al 31.12.1995 ed ha anzianità contributive dal 1.1.2012.
Ne da notizia il Prof. Boninsegna con una apposita scheda(clicca qui)
Michele Napoli approfondisce il problema con un suo articolo ed applicativo excel sui coefficienti di trasformazione(clicca qui)