ISTANZA ONLINE: APPLICAZIONE PER DOMANDA DI CESSAZIONE

Finalmente oggi 20 dicembre 2016 il Miur ha messo in linea l’applicazione per la presentazione di domanda di cessazione dall’1.9.2017.

IL MIUR HA DATO COMUNICAZIONE CON AVVISO PUBBLICATO IN ISTANZA ONLINE(CLICCA QUI)

Si segnala la scheda informativa dello SNALS di Vicenza(clicca qui) che riassume  in sintesi le norme per le cessazioni.

Chi accede in istanza online si trova di fronte ai seguenti  5 MODELLI DI DOMANDA:

  • Domanda di cessazione con riconoscimento dei requisiti maturati entro il 31 dicembre 2011(n.d.r.  quota 96, 40 ANNI, PENSIONE VECCHIAIA: 65 ANNI O 61 SE DONNA ENTRO IL 31.12.2011 CONGIUNTI A 20 ANNI DI CONTRIBUZIONE)
  • Domanda di cessazione con riconoscimento dei requisiti maturati entro il 31 dicembre 2015( n.d.r. opzione donna con scelta del contributivo)
  • Domanda di cessazione con riconoscimento dei requisti maturati entro il 31 dicembre 2017 (n.d.r. pensione anticipata: 41 e 10 donna- 42 e 10 uomo- pensione vecchiaia 66 anni e 7 mesi)
  • Domanda di cessazione dal servizio in assenza delle condizioni per la maturazione del diritto a pensione.
  • Domanda di cessazione dal servzio del personale già trattenuto in servzio negli anni precedenti

L’INTERESSATO DEVE SPUNTARE LA DOMANDA CHE LO RIGUARDA

Nel caso dei nuovi requisiti post fornero(3 domanda) apparira una videata con  5 opzioni:

  • Compimento di 66 anni e 7 mesi tra il 1 settembre ed il 31 dicembre 2017(N.D.R CHI LI MATURA PRIMA VERRA’ COLLOCATO IN PENSIONE D’UFFICIO)
  • Maturazione di 42 anni e 10 mesi di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017(ndr uomini);
  • Maturazione di 41 anni e 10 mesi di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017(n.d.r. donne)
  • Maturazione di 42 anni e 10 mesi di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017 e trasformazione del rapporto di lavorto a tempo parziale con contestuale attribuzione del trattamento pensionistico(n.d.r. parttime+ pensione)
  • Maturazione di 41 anni e 10 mesi di anzianità contributiva entro il 31 dicembre 2017 e trasformazione del rapporto di lavorto a tempo parziale con contestuale attribuzione del trattamento pensionistico(n.d.r. parttime+ pensione)

in fondo

c’e scritto

“DICHIARA INOLTRE:

di avere inoltrato al competente ente previdenziale domanda di pensionamento a decorrere dal 1 settembre 2017”

Pagina successiva

c’ e la domanda di cessazione spuntata nella pagina precedente

In questa si deve cliccare su una delle due opzioni:

DICHIARA:

-La volontà di interrompere il rapporto d’ impiego nel caso in cui venga accertata la mancata maturazione del sudetto requisito

-La volontà di non interrompere il rapporto d’ impiego nel caso in cui venga accertata la mancata maturazione del sudetto requisito

INFINE INVIARE LA DOMANDA

N.B. si fa presente che sia per i 40 anni ante fornero sia per i 35 opzione donna operano gli arrotondamenti: QUINDI 39 ANNI 11 MESI E 16 GIORNI E 34 ANNI 11 MESI E 16

DA ULTIMO : CHI MATURA I 42 anni e 10 e mesi (se uomo) entro il 31.8.2017 o 41 anni e 10 mesi (se donna) entro il 31.8.2017 , SE COMPIE I 65 ANNI(ETA’ ORDINAMENTALE) entro il 31 agosto 2017 viene posto in pensione d’ufficio DA 1.9.2017.