PERMESSI PERSONALI DOCENTI DI RUOLO: 3 GIORNI O 9 GIORNI ?

Un docente di ruolo dall’1.9.2015 mi chiede a quanti giorni di permesso retribuito per motivi personali o familiari ha diritto.

Nel corso di formazione  per neonominati dell’USP di Forlì è stato detto solo 3 giorni in riferimento all’art. 15 comma 2 del CCNL scuola  tralasciando la seconda parte del comma 2 che dà la possibilità di usufruire per motivi personali e familiari di ulteriori 6 giorni.
PURTROPPO  QUESTA SECONDA PARTE E’ SCRITTA IN BUROCRATESE E QUINDI POCO COMPRENSIBILE DAI NON ADDETTI AI LAVORI(in allegato interpretazione corretta del CCNL)
L’ARAN è intervenuta più volte in riscontro ad appositi quesiti sull’argomento: (vedi Parere n. 2698 del 2.2.2011 a USR per la PUGLIA)sul non potere discrezionale del Dirigente a concedere i permessi per motivi personali.

Da ultimo l’ARAN ha dato risposta chiara sull’interpretazione di tutto il comma 2 dell’art 15 all’USR  per la Calabria che l’ha girata  con nota prot. n. 17734 del 19.12.2014 a tutte le scuole.

QUINDI LA RISPOSTA E’ IL DOCENTE DI RUOLO HA DIRITTO A 9 GIORNI NELL’ANNO SCOLASTICO SENZA NESSUNA DISCREZIONALITA’ DA PARTE DEL DIRIGENTE.