Archivi categoria: Contratto Scuola

FORMAZIONE COMMISSIONI ESAMI DI STATO

Il Miur ha emanato la C.M. n. 2 prot. 2600 del 9 marzo 2017 su formazione delle commissioni di esame di stato: la trasmissione telematica dei Modelli ES-1 dovrà avvenire,  a partire dal 10 marzo fino alle ore 14,00 del giorno 27 marzo 2017.

Le materie degli esami di stato erano state fissate con D.M. n. 41 del 27.01.2017 con apposite tabelle.

Erano state annunziate dal Ministro con un comunicato stampa(clicca qui) e con un video(clicca qui).



INCONTRI DEL 7.3.2017: CONCLUSA INFORMATIVA O.M. MOBILITA’ E RINVIATO INCONTRO SU ACCORDO DA AMBITO A SCUOLA

Oggi 7.3.2017 è proseguita l’informativa sulla O.M. mobilità.
Considerato che l’ipotesi del CCNI sulla  mobilità è ancora all’esame degli organi di controllo, Non è stato possibile ipotizzare alcuna tempistica.

L’incontro di oggi 7.3.2017 per l’accordo passaggio da ambito a scuola è slittato la prossima settimana presumibiImente  martedì 14.3.2017.

Si fa presente che le OO.SS. firmeranno il CCNI sulla mobilità contestualmente all’accordo passaggio da ambito a scuola.

 



INCONTRI MIUR 28.2.2017. PROSSIMI INCONTRI IL 7.3.2017

Il 28 febbraio ci sono stati al Miur due incontri con le OO.SS..

1)uno la mattina per O.M. trasferimenti: si è proceduto nell’analisi degli articoli. Il prossimo incontro che dovrebbe essere l’ultimo con l’analisi  della parte ATA e della modulistica e con eventuale proposta di termini di presentazione delle domande ci sarà martedì 7.3.2017;

2) uno il pomeriggio riguardante l’accordo per il passaggio da ambito a scuola. L’Amministrazione ha presentato una nuova proposta che riduce i requisiti a 19 ed  ha eliminato quelli relativa agli incarichi organizzativi nelle scuole, ma che non riconosce la centralità del collegio dei docenti. Ci sono stati quindi dei miglioramenti nella proposta del Miur, ma c’è ancora un numero rilevante di requisiti, è assente il coinvolgimento vincolante del collegio dei docenti(esprime solo un parere ma non può  deliberare), perentorio l’affidamento decisionale(discrezionalità assoluta) del Dirigente scolastico .
E’ previsto un ulteriore incontro per il 7 marzo.



PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA: DOCENTE CHE CON PASSAGGIO RITORNA AL RUOLO PRECEDENTE

L’USR di Bologna ha dato con nota 22.02.2017 prot. 3188  il proprio parere(clicca qui) sul quesito se un docente  dopo essere passato da un ruolo all’altro(es. da scuola infanzia a scuola primaria e successivo ritorno all’infanzia) decide di tornare al ruolo precedente debba ripetere l’anno di formazione e prova.

L’USR – si legge nella nota- ritiene in questo caso non necessario e lo motiva , per il ritorno al ruolo originario, il superamento di un nuovo periodo di formazione e di prova .



RICOSTRUZIONE CARRIERA:TEMPI DECRETI

In base al comma 209 della legge 107/2015  il personale della scuola immesso in ruolo da 1.9.2015 che ha superato il periodo di prova al 31.8.2016  ha presentato domanda di ricostruzione di carriera dal 1 settembre al 31 dicembre 2016  alla scuola di titolarità con dichiarazione personale per i servizi prestati.

Lo stesso comma prevede che per la programmazione della spesa il Miur deve comunicare entro il  successivo 28 febbraio al MEF i dati relativi alle ricostruzioni di carriera.

La scuola di titolarità dopo la presentazione delle domanda  richiede  alle scuole la certificazione del servizio  con la dicitura “rilasciato ai fini dell’acquisizione d’ufficio”, in quanto la Ragioneria di Forlì richiede che i certificati di servizio vengano allegati al decreto di ricostruzione.

I termini  per la scuola per emettere il decreto erano di 480 giorni(D.M.6.04.1990 n. 90)  ma la legge 18.6.2009 n. 69 al’art. 7 (certezza dei tempi di conclusione del procedimento) modificando l’art. 2 della legge 241/1990 prevede che con DPR devono essere stabiliti  termini non superiori a 90 giorni. Qualora l’Amministrazione non procede il termine è di 30 giorni( circolare della Presidenza del Consigli dei Ministri 4 luglio 2010 in G.U. n. 228 del 29.9.2010).

La ragioneria provinciale dello Stato(R.T.S.) ha 60 giorni di tempo dal ricevimento per vistare  il decreto inviato dalla Scuola (art. 8 Dlvo 30.6.2011 n. 123).

Si fa presente che dal 1 febbraio 2015 la sede R.T.S. di Rimini è stata soppressa e tutte le funzioni sono passate alla sede R.T.S. di Forlì-Cesena.
Si ritiene pertanto nel rispetto della data del 28 febbraio( programmazione spesa) che le scuole devono fare tutte le ricostruzioni di carriera entro  30 giorni e comunque entro il 30 gennaio.

 



TESTI DECRETI LEGISLATIVI APPROVATI DAL CONSIGLIO DEI MINISTRI

Gli otto decreti legislativi  applicativi della legge 107/2015 (Buona Scuola) approvati dal Consiglio dei Ministri  il 14.1.2017(clicca qui) sono stati inviati  il 16.1.2017 alle Camere per l’acquisizione dei prescritti pareri parlamentari da esprimere entro il 17 marzo 2017.

I testi si trovano sul sito della Camera dei deputati come atti del Governo sottoposti a parere(clicca qui) e portano i numeri 377, 378, 379, 380, 381, 382, 383 e  384.

Il  primo decreto ATTO n. 377 – Schema di decreto legislativo recante riordino, adeguamento e semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente nella scuola secondaria per renderlo funzionale alla valorizzazione sociale e culturale della professione(clicca qui), è preceduto da una scheda illustrativa(clicca qui)