Archivi categoria: Contratto Scuola

PRESCRIZIONE QUINQUENNALE ARRETRATI RICOSTRUZIONE CARRIERA

Il MEF ha emanato in seguito a quesiti una circolare la n. 27 del 6.10.2017 (clicca qui) di chiarimento sulla decorrenza della prescrizioni del diritto alla corresponsione degli arretrati stipendiali in caso di ritardo all’emissione del provvedimento di ricostruzione di carriera.

La circolare conclude dicendo: “si conferma l’orientamento sin qui espresso dagli Uffici di controllo di ammettere al pagamento, nell’ipotesi di tardiva emissione del decreto di ricostruzione di carriera e di mancato atto interruttivo del termine prescrizionale da parte dell’interessato, i soli arretrati relativi al quinquennio antecedente il decreto stesso.”

I Dirigenti devono fare le ricostruzioni di carriera  in tempi stretti (30 giorni)come da tempo ha stabilito in attuazione dell’art. 7 della legge 69/2009 la circolare 4 luglio 2010 emanata  dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri(clicca qui).
Infatti la stessa circolare RGS  27 /2017 precisa:

“La legge….( n.d.r.  art. 1 comma 209 legge 107/2015) ha inoltre disposto che il MIUR, entro il 28 febbraio di ogni anno, comunichi al MEF– Dipartimento RGS le risultanze dei dati relativi alle istanze per il riconoscimento dei servizi agli effetti della carriera presentate dal personale scolastico nell’ultimo quadrimestre dell’anno precedente. Tale scadenza impone, di fatto, ai Dirigenti scolastici, a loro volta, di adottare il decreto entro il termine –già fissato sino a tale data in 480 giorni ai sensi del D.M. 190 del 06/04/1995 – compreso tra i 30 e i 90 giorni a decorrere dalla data di presentazione della domanda di ricostruzione di carriera da parte del dipendente.”



DOMANDA RICOSTRUZIONE CARRIERA ONLINE ENTRO 31 DICEMBRE

Il Miur con nota 17030 del 1.9.17 indirizzata ai Dirigenti scolastici rende noto che in istanza online è presente  sia la funzione (“Richiesta ricostruzione carriera”)per inoltrare la domanda di ricostruzione di carriera alla scuola di titolarità o sede di incarico triennale entro il 31 dicembre 2017 sia la funzione “Dichiarazione Servizi” per inoltrare anche l’elenco dei servizi utili ai fini della ricostruzione, validando i servizi già inseriti a sistema o inserendo quelli che  non vi risultano .



AVVIO ANNO SCOLASTICO: INDICAZIONI OPERATIVE MIUR

il MIUR  ha emanato la nota prot. 28578 del 27-06-2017, (clicca qui) avente come oggetto: “Pianificazione delle attività e indicazioni operative. Passaggi da ambito a scuola docenti trasferiti su ambito e assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l’anno scolastico 2017/18. C.C.N.I. Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie”.

Al punto 1) Passaggi da ambito a scuola del personale docente che ha ottenuto il trasferimento su ambito territoriale, nonchè del personale docente immesso in ruolo.  la tempistica  parte dalla pubblicazione degli avvisi da parte dei Dirigenti scolastici,prosegue con inserimento da parte dei docenti dei requisiti, del  CV e della scuola di partenza tra il 3 e 7 luglio per il primo ciclo, tra il 20 e 22 luglio per il secondo ciclo(vedi  ALLEGATO B) e poi con formulazione ed inserimento incarico accettato  degli incarichi tra l’8 luglio 2017 ed il 15 luglio 2017 per iI primo ciclo, tra il 24 luglio ed il 29 luglio per il secondo ciclo; per il personale immesso in ruolo presumibilmente nella prima decade di agosto. Infine si procederà con l’assegnazione della sede da parte degli USP (azione surrogatoria)nei confronti dei docenti che non abbiano ricevuto o accettato proposte di incarico, da assegnare alle sedi rimanenti( a)docenti già di ruolo provenienti dalle operazioni di mobilità: primo ciclo dal 17 al 20 luglio; secondo ciclo dal 31 luglio al 1 agosto;b) docenti immessi in ruolo Concorso, c) docenti immessi in ruolo gae).

Al punto 3) C.C.N.I. Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie ,si precisa che ” le aree delle Istanze On Line per la presentazione delle domande saranno aperte dal 10 luglio al 20 luglio per la scuola primaria e dell’infanzia e dal 24 luglio al 2 agosto per la scuola secondaria di primo e secondo grado.”

Alla nota sono allegati:

Allegato A – ISTRUZIONI OPERATIVE FINALIZZATE ALLE NOMINE IN RUOLO(clicca qui);

Allegato B – INDICAZIONI OPERATIVE APPLICAZIONE PASSAGGIO DA AMBITO A SCUOLA(clicca qui).

Si segnala la nota Miur 16977 del 19.4.2017(clicca qui) che trasmette ipotesi del  CCNI sul passaggio da ambito territoriale a scuola(clicca qui)

 



DECRETI ATTUATIVI BUONA SCUOLA IN G.U.

Oggi  sul S.O. n. 23 alla G.U.n. 112 del 16-5-2017 sono stati pubblicati gli  otto DECRETI LEGISLATIVI attuativi della buona scuola datati 13 aprile 2017 (n. 59-Formazione degli insegnanti e accesso ai ruoli; n. 60-Promozione cultura umanistica; n.61- Revisione percorsi formazione professionale;n. 62- Esami di stato valutazione e certificazione competenze; n. 63- Diritto allo studio; n. 64- Disciplina scuola italiana all’estero; n. 65- Sistema integrato scuola dell’infanzia; n.66-Disabilità inclusione scolastica) che entrano in vigore il 31 maggio 2017.



COMUNICATO STAMPA CGIL-CISL-UIL E SNALS SU ASSUNZIONI

Si pubblica il Comunicato stampa di oggi 11.5.2017(clicca qui) CGIL-CISL-UIL e SNALS dal titolo “Bene 52.000 assunzioni , ma si può e si deve fare di più. Per ATA ed educatori va data piena disponibilità dei posti vacanti nell’organico di diritto”. dove è messo in rilevo la totale assenza di interventi per la stabilizzazione dell ‘ATA e del personale educativo.



COMUNICATO STAMPA MIUR 10 MAGGIO 2017: 52.000 POSTI PER ASSUNZIONI

Il Miur ha pubblicato sul sito (clicca qui) un comunicato datato 10 maggio 2017 dal titolo:  “Scuola, 52.000 posti disponibili per le assunzioni. Raggiunta intesa Mef-Miur sul consolidamento dell’organico di fatto. Fedeli: “Un altro passo per il miglioramento del sistema e la continuità didattica” . Padovan: “Processo di riforma va avanti”.
Per la cronaca la richiesta del Miur era stata di 25.000 posti il Mef ne ha concessi solo 15.100.
Ai 15.100 concessi si aggiungono i posti lasciati liberi per pensionamenti circa 21.000 e i posti già vacanti e disponibili circa 16.000.
E’  in corso di emanazione la circolare sugli organici.



PROVA NAZIONALE ESAMI DI STATO SCUOLA MEDIA

IL MIUR ha diramato la nota prot. 4757 del 2/05/2017 in cui fa presente che lo svolgimento dell’esame di stato del primo ciclo è disciplinato dalla C.M. 31 maggio 2012 n. 48 contenente indicazioni a carattere permanente; ricorda che la prova nazionale per gli esami di stato del primo ciclo si svolgerà in sessione ordinaria in data 15 giugno 2017 in tutto il territorio nazionale.

Con la nota trasmette l'”Allegato tecnico” predisposto dall’ INVALSI, contenete tempistiche e modalità della prova nazionale.



ESAMI DI STATO SCUOLA SUPERIORE : O.M. 4 MAGGIO 2017 N. 257

La Ministra Fedeli, come da comunicato stampa del MIur(clicca qui) ha firmato il 4 maggio, la OM. 257 (clicca qui)che contiene date e indicazioni operative per i consigli di classe, le commissioni e i candidati ai prossimi esami di Stato del II ciclo.
L’ordinanza ricorda che entro il prossimo 15 maggio i consigli di classe dovranno predisporre il documento da consegnare alle commissioni con tutte le indicazioni relative al percorso formativo seguito dalle studentesse e dagli studenti, con gli elementi che potranno essere valorizzati, in particolare, nella terza prova o in sede di colloquio. La prima riunione plenaria delle commissioni è fissata per lunedì 19 giugno, alle ore 8.30.
La prima prova scritta avrà luogo mercoledì 21 giugno ore 8,30. La seconda prova scritta è in calendario giovedì 22 giugno ore 8,30. La terza prova è in calendario lunedì 26 giugno alle ore 8,30. La quarta prova(solo per sezioni ad opzione internazionale e per alcuni indirizzi linguistici) è programmata per martedì 27 giugno ore 8,30



NOTA MIUR 19.4.2017 PROT. 16977:PASSAGGIO DOCENTI DA AMBITO A SCUOLA

In data 24 aprile 2017 l’USR del Veneto ha pubblicato sul sito(clicca qui) ,accompagnandola da propria nota esplicativa del 21.4.2017, la nota MIUR prot. n. 16977 del 19.4.2017 inviata dal Miur agli U.U. S.S. R.R.  che trasmette l’ipotesi del CCNI concernente il passaggio da ambito territoriale a scuola nella quale si evidenziano le novità della delibera del Collegio dei docenti  che, su proposta del Dirigente Scolastico, delibera in merito alla tipologia dei requisiti, in numero non superiore a sei tra quelli elencati nell’allegato A all’ipotesi di CCNI, e che dovrà essere convocato per deliberare entro il 31 maggio 2017(scuola infanzia), entro il 19 maggio 2017 (scuola primaria), entro il 14 giugno 2017(scuola media), entro il 30 giugno 2017(scuola superiore) cioè 7 giorni prima dell’ultima data utile per la pubblicazione degli avvisi(rispettivamente il 9 giugno, il 27 maggio, il 22 giugno e l’8 luglio).
Per una maggiore comprensione può essere d’aiuto la scheda elaborata dallo SNALS(clicca qui).

 



CONSIGLIO DEI MINISTRI:DECRETI ATTUATIVI BUONA SCUOLA

Con un comunicato stampa pubblicato sul sito (clicca qui)il Miur dà la notizia dell’approvazione  in via definitiva oggi 7 aprile da parte del Consiglio dei Ministri di 8 dei decreti attuativi della Buona Scuola(  per il nono quello sulla revisione del testo unico sarà previsto un disegno di legge delega).

in tale comunicato illustra con SCHEDE le novità accompagnando  con slide.