Archivi categoria: Pensioni

RISCATTI PAGATI CON F24 NEL 2020:ATTESTATI PER LA DEDUZIONE IN 730/2021

L’INPS con Messaggio n. 1559 del 15 aprile 2021 fornisce i relativi chiarimenti in merito alle  attestazioni fiscali per il pagamento degli oneri da riscatto o ricongiunzione in unica soluzione per i dipendenti iscritti alle Gestioni ex INPDAP (tra cui di dipendenti scuola iscritti all’INPS CASSA STATO).

Nella allegata scheda del Prof. Renzo Boninsegna viene precisato che è possibile portare in deduzione dall’imponibile fiscale nel mod. 730/2021 il costo sostenuto per pagare in unica soluzione nel 2020 pratiche di riscatto e ricongiunzione per la pensione, ma anche per riscatto  ai fini della buonuscita (T.F.S.).

Al termine viene inoltre descritto il percorso per scaricare con PIN INPS o SPID le attestazioni di avvenuto versamento costo riscatti.



TEMPISTICA LAVORAZIONE PRATICHE INPS (SCHEDA BONINSEGNA)

L’INPS con Circolare n. 55 dell’8 aprile 2021, evidenzia le modifiche più  significative apportate dal nuovo Regolamento relativo alla definizione dei termini di conclusione dei procedimenti amministrativi ai sensi dell’articolo 2, legge 7 agosto 1990, n. 241.

Inoltre nell’allegato alla stessa circolare  viene descritta in modo dettagliato la TEMPISTICA  di tutte le pratiche inviate per la lavorazione alla competente sede INPS.

Nella allegata scheda del Prof.Renzo Boninsegna viene commentata la citata circolare INPS e vengono forniti utili consigli per evitare ritardi nella lavorazione delle pratiche pensionistiche dovuti all’inesperienza del “fai da te”.



INVALIDI CIVILI AL 75%: COME OTTENERE MAGGIORAZIONE DI 2 MESI PER ANNO(SCHEDA BONINSEGNA)

 Nella allegata scheda del prof. Renzo Boninsegna viene descritta la procedura che devono attivare i pensionandi scuola 2021 invalidi civili con almeno il 75% per ottenere il  beneficio dell’aumento anzianità utile a pensione pari a 2 mesi per ogni anno di servizio  dopo il riconoscimento di tale  invalidità.

Tale maggiorazione potrebbe essere decisiva per maturare al 31/12/2021 il diritto a pensione (anticipata oppure QUOTA 100) e quindi ottenere dal conto assicurativo INPS la certificazione con esito positivo.



PENSIONANDE C.D. OPZIONE DONNA: COSTO RISCATTO PIU’ CONVENIENTE (SCHEDA BONINSEGNA)

L’INPS ha pubblicato nel proprio sito web istituzionale la circolare n.54 del 06/04/2021 e “spulciando” tra le righe del testo viene precisato: Le domande di riscatto presentate contestualmente alla domanda di pensione c.d. “opzione donna” (pensione calcolata esclusivamente con il sistema contributivo) al posto del “criterio della riserva matematica” trova applicazione il criterio di “calcolo a percentuale” (33%).

Nella allegata scheda del prof. Renzo Boninsegna viene commentata la citata circolare e vengono chiariti i motivi della convenienza del costo del riscatto.



ATTIVO NUOVO PORTALE PER INVIO DOMANDE RISCATTO E RICONGIUNZIONE(SCHEDA BONINSEGNA)

L’INPS informa con Circolare n. 46 del 22 marzo 2021 che è attivo il nuovo portale per l’invio on line delle domande di riscatto e ricongiunzione ai fini della pensione.

Nella allegata scheda del Prof. Renzo Boninsegna viene descritto come accedere a tale portale e viene riportato il sommario del  “Manuale Utente” scaricabile, dove sono elencati tutti i riscatti possibili utili per maturare QUANTO  PRIMA il diritto  pensionistico



INPS:CU 2021 ONLINE PER I PENSIONATI

L’INPS a seguito della circolare 44 del 15.3.2021 (clicca qui) ha reso disponibile il CU 2021.

Segui per trovarlo questo percorso : FASCICOLO PREVIDENZIALE DEL CITTADINO , MENU’ clicca sulla penultima voce MODELLI si apre il link : Clicca CERTIFICAZIONE UNICA (DAL 2015)e troverai per ultimo il CU 2021.
DEL RESTO IL COMUNICATO STAMPA MEF n. 49 DEL 13.3.2021(clicca qui) SPOSTAVA LA DATA “ENTRO IL 16 MARZO” A ENTRO “IL 30 MARZO”. MA L’INPS AVEVA GIA’ TUTTO PRONTO.