Archivi categoria: Organico Scuole

USR BOLOGNA: RIPARTIZIONE 72 POSTI LICEI MUSICALI

L’USR di Bologna con nota prot. 9066 del 23.5.2017 ha ripartito i 72 posti di organico di diritto per le discipline specifiche dei licei musicali (classi A053,A063, A064 e A-55) in parti uguali tra le 4 province  che hanno i Licei musicali: Bologna, Forlì-Cesena , Modena e Parma.



D.M. 9 MAGGIO 2017 n. 259: REVISIONE E AGGIORNAMENTO CLASSI CONCORSO

Il MIUR  ha diramato la nota  prot. 5499 del 19-05-2017 avente per oggetto: “Elementi conoscitivi del D.M. n. 259 del 9 maggio 2017 di revisione e aggiornamento delle classi di concorso” con la quale comunica di aver adottato il D.M. n. 259 del 9/5/17 che, al momento, è in corso di registrazione presso i competenti organi di controllo.
Con tale nota, il MIUR provvede a trasmettere le tabelle ad esso allegate.


USR BOLOGNA: CIRCOLARE ORGANICI DOCENTI 2017/18

Oggi 19.5.2017 l’USR dopo l informativa ai Sindacati sulla ripartizione dei posti alle province tra i vari gradi di istruzione(compresa la scuola dell’infanzia)  ha inviato agli USP la circolare sugli organici.
In Regione, nel prossimo anno scolastico 2017/18, ci saranno 730 posti aggiuntivi, di cui 300 per aumento netto delle dotazioni organiche e 430 per consolidamento di parte del fatto in diritto(di cui 72 per i licei musicali). In percentuale l’aumento è dello 0,7% che si implementa all’1,7% considerando il consolidamento-  Il Contingente regionale passa dunque da 39882 posti a 40612 posti comuni(di cui 72 licei musicali). Analoghi incrementi si verificano in relazione all’organico del sostegno.

L’organico dell’autonomia per l’anno scolastico 2017/18 risulta essere così costituito: – Posti normali n. 40.612 (di cui 72 posti sul II grado per i licei musicali e coreutici); – Posti per il potenziamento normali n. 3.375; – Posti di sostegno n. 5.437; – Posti per il potenziamento sul sostegno n. 433;Infine i posti per l’adeguamento alle situazioni di fatto, di cui all’art. 1, comma 69 della legge n. 107/2015 ammontano a n. 2.474.

Per la provincia di Forlì -Cesena i posti di  organico di diritto sono stati così distribuiti;
scuola infanzia: 506 posti su 4391.
scuola primaria:  1.306 posti su 14.745-Contingente potenziamento 120 posti su 1.307.
Scuola media :731 posti su 7.947; Contingente potenziamento da assegnare in seguito.
Scuola superiore: 1.305 posti su 13.457; Contingente potenziamento da assegnare in seguito.
sostegno: 377 su 5.437; Contingente organico potenziamento PRIMARIA 14 posti su 207; contingente organico potenziamento medie e superiori da assegnare in seguito.

POSTI ADEGUAMENTO O.F. 2017/18

Contingente adeguamento O.F. n. 158 a Forlì  su 2000; e Contingente da assegnare  (dopo averlo suddiviso fra tutte le province) n.  474.

 

 

 



ORGANICI DOCENTI 2017/18 : EMANATA C.M.

Dopo l’informativa alle OO.SS. il Miur ha diramato la nota 15.5.2017 prot. 21315 sugli organici del personale docente.
L’organico di diritto dei docenti per l’a.s. 2017/18 confermato con la stessa distribuzione regionale dello scorso anno.
Come lo scorso anno per l’organico di fatto ci saranno 30.262 posti, dai quali vanno tolti  i 15.100 posti che passeranno all’organico di diritto, così nel fatto rimarranno 18.762 posti.
Quindi aumenta l’organico di diritto(15.100 posti di cui 3.600 di sostegno e 2.212 dei musicali), ma diminuisce in eguale misura il fatto(15.100 posti).

Nella Regione Emilia-Romagna i posti consolidati(compresi licei musicali )sono 730  e 29 di sostegno. I posti non consolidati 2.474

 



CLASSI CON ALUNNI PORTATORI DI HANDICAP

Il Miur trasmettendo  lo schema di Decreto Interministeriale recante disposizioni per il triennio 2016/2019 in ordine alle dotazioni di organico del personale docente con circolare prot. 11729 del 29.4.2016 a pag. 15 precisa: “Le classi delle scuole di ogni ordine e grado, comprese le sezioni di scuola dell’infanzia, che accolgono alunni con disabilità, sono costituite secondo i criteri e i parametri di cui all’art. 5 del Regolamento sul dimensionamento. Si raccomanda la massima attenzione nella costituzione  delle classi iniziali con alunni disabili , nel senso di limitare, per quanto possibile, in presenza di grave disabilità, la formazione delle stesse con più di 22 alunni”

Sia la circolare n. 6753 del 27-2- 2015 (D.I. 2015/16) sia la n. 34 del 1 aprile 2014 (D.I. 2014/15)riportavano la stessa dicitura ma con ” non più di 20 alunni”.

L’art. 13 comma 7 dello Schema di Decreto Interministeriale di cui alla nota 29.4.2016 invece a pag. 23 recita:
“7. Le classi delle scuole ed istituti di ogni ordine e grado, ivi comprese le sezioni di scuola dell’infanzia che accolgono alunni con disabilità, sono costituite secondo i criteri ed i parametri di cui all’art. 5 del decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 2009, n. 81. I dirigenti scolastici cureranno in’equa distribuzione degli alunni disabili tra le varie classi e, in caso di presenza di più di due unità per classe questa deve essere costituita con non più di 20 alunni”.

Si riporta l’art. 5 del DPR 81/2009(clicca qui):

“2. Le classi iniziali delle scuole ed istituti di ogni ordine e grado, ivi comprese le sezioni di scuola dell’infanzia, che accolgono alunni con disabilita’ sono costituite, di norma, con non più di 20 alunni, purché sia esplicitata e motivata la necessita’ di tale consistenza numerica, in rapporto alle esigenze formative degli alunni disabili, e purché il progetto articolato di integrazione definisca espressamente le strategie e le metodologie adottate dai docenti della classe, dall’insegnante di sostegno, o da altro personale operante nella scuola. L’istituzione delle predette classi deve in ogni caso far conseguire le economie previste nei tempi e nelle misure di cui all’articolo 64, comma 6, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133.”

Si riporta ad ogni buon fine anche l’art. 4 comma 1 del DPR 81/2009:

“1. Al fine di dare stabilita’ alla previsione delle classi, riducendo al massimo gli scostamenti tra il numero delle classi previsto ai fini della determinazione dell’organico di diritto e quello delle classi effettivamente costituite all’inizio di ciascun anno scolastico, e’ consentito derogare, in misura non superiore al 10 per cento, al numero minimo e massimo di alunni per classe previsto, per ciascun tipo e grado di scuola, dal presente regolamento.”

Nel passato la norma era il D.M. 141 del 3 giugno 1999(clicca qui) che aveva modificato l’art. 10 del D.M. 331/98:
“10. Le classi delle scuole ed istituti di ogni ordine e grado, ivi comprese le sezioni di scuola materna, che accolgono alunni in situazione di handicap sono costituite con non più di 20 alunni purché sia esplicitata e motivata la necessità di una riduzione numerica di ciascuna classe, in rapporto alle esigenze formative dell’alunno, e il progetto articolato di integrazione definisca espressamente le strategie e le metodologie adottate dai docenti della classe, dall’insegnante di sostegno nonché da altro personale della stessa scuola.
10.2 La presenza di più di un alunno in situazione di handicap nella stessa classe può essere prevista in ipotesi residuale ed in presenza di handicap lievi. Le classi iniziali che ospitano più di un alunno in situazione di handicap sono costituite con non più di 20 iscritti; per le classi intermedie il rispetto di tale limite deve essere rapportato all’esigenza di garantire la continuità didattica nelle stesse classi.”



FC: I.I.S. ATTRIBUZIONE ORGANICO AUTONOMIA

In provincia di Forlì-Cesena agli attuali tre Istituti di istruzione superiore(I.I.S.) se ne sono aggiunti due(vedi mio articolo del 30.1.17 :clicca qui):
VECCHI
I.I.S. ” L. Da Vinci” Cesenatico(ITC Agnelli+ L.SC. Ferrari).
I.I.S. “Artusi” Forlimpopoli(Ist. Mag. Carducci + IPALB Artusi).
I.I.S. “Marie Curie”  Savignano(L.SC. + ITI + IPIA).

NUOVI
I.I.S. “Baracca” Forlì (ITAER Forlì + IPIA Galeata).
I.I.S. “Pascal/Comandini” Cesena(ITI Pascal +IPIA Comandini).

In base  all’art. 1 comma 5  legge 107/2015 che istituisce l’organico dell’autonomia per l’intera istituzione scolastica o istituto comprensivo e per tutti gli indirizzi degli istituti secondari di secondo grado è stata attribuita ai docenti come sede dall’1.9.2017 l’organico dell’autonomia, oltre naturalmente  la nuova classe di concorso(vedi mio articolo 8.2.17: clicca qui).

Le preferenze di scuola per i trasferimenti come prevede il comma 6 dell’art. 3 dell’ipotesi CCNI mobilità  vengono espresse attraverso il codice di istituzione scolastica autonomia (nel caso specifico con il codice dell’IIS).

Ciò comporta delle conseguenze  anche sulle graduatorie ai fini dell’individuazione dei soprannumerari: ad esempio per I.I.S. Curie Savignano non si faranno tre graduatorie ( una per il liceo scientifico, una per l’ITI,  e una per IPIA), ma un’ unica graduatoria.

Si rimanda  per una maggiore comprensione alla lettura della scheda SNALS (clicca qui) ed in particolare al punto “Organico unificato per IIS e IC”



MIUR: NOTA 31.1.2017 N. 237 E NOTA 7.2.2017 N. 5177

il Miur ha emanato la nota 237 del 31.1.2017 con cui fornisce indicazioni in merito all’adeguamento delle classi di concorso e creazione del’organico unico.
A tutti i docenti di ruolo della scuola media e della scuola superiore verrà attribuita la nuova classe di concorso con decorrenza 1.9.2017 in base alla tabella  di corrispondenza di cui al D.P.R. 19/2016.
Analogamente , a tutto il suddetto personale verrà attribuita la nuova sede di organico dell’autonomia(scuole medie, istituti superiori, scuole serali, ospedaliere, carcerarie e speciali) con decorrenza 1 settembre 2017. Le operazioni si concluderanno il 4 marzo 2017.

Ha emanato anche la nota 7.2.2017 prot. 5177, che richiama la precedente, avente per oggetto “Operazioni propedeutiche all’avvio della mobilità 2017/18 “.(clicca qui)



FC: NUOVI CODICI MECCANOGRAFICI FORLI E CESENA

L’USP di Forlì  con nota del 30.1.2017 inviata alle scuole ha comunicato i seguenti nuovi codici meccanografici a seguito dimensionamento D.D.G. BO n 16 del 13.01.2017(clicca qui)   da utilizzare per la mobilità:

Forli        I.I.S. “Baracca” FOIS00900L
Istituto Tecnico Aeronautico FOTB00901X
Ist. Tecnico Aeronautico serale FOTB009519
I.P.I.A. Galeata FORI009018
Cesena I.I.S. “Pascal/Comandini” FOIS01100L
Istituto Tecnico Industriale FOTF011015
Istituto Tecnico Industriale serale FOTF01151E
I.P.I.A. Cesena FORI011018
I.P.I.A. Cesena serale FORI01151N

Documenti allegati