Archivi autore: admin

PART-TIME: EFFETTI SULLA PENSIONE

Una docente di scuola media che maturerà il diritto alla pensione all’ 1.9.2018 mi ha posto il seguente quesito: “se quest’anno  entro il 15.3.2017 chiedo il part-time  di 12/18 che effetti avrà sulla pensione?”
E’ da sfatare il mito che il calcolo della pensione si faccia sull’ultimo stipendio e quindi il parttime incida in maniera considerevole.
Infatti sugli stipendi dall ‘ 1.1.2012 per tutti vige il sistema contributivo basato sui contributi versati e quindi il part-time incide pochissimo.
Infatti il docente scuola media del quesito avrà per un anno di part-time di 12/18 10 -12 euro mensili netti in meno sulla pensione.

Naturalmente il part-time avrà effetti sul calcolo dell’anzianità ai fini della buonuscita  in quanto un anno di part-time di 12/18 ai fini della buonuscita e da considerarsi 8 mesi e non 12 mesi. Si fa presente comunque che potrebbe non incidere in quanto per la buonuscita un periodo residuo di 6 mesi ed 1 giorno equivale ad un anno.
Nessuna incidenza invece per determinare la retribuzione utile per il calcolo della buonuscita, il riferimento resta la retribuzione che sarebbe stata percepita senza part time.



APE: ATTESO DECRETO INTERMINISTERIALE

La legge di stabilita prevede che il decreto attuativo APE deve essere emanato entro 60 giorni.
Apprendiamo dal sito di Michele Napoli( clicca qui) che invece l’uscita del decreto prevista entro il 2 marzo è stata rinviata di due settimane.
Ci si augura che venga pubblicato entro fine marzo(prossimo incontro con le OO.SS. previsto per il 1 marzo; ulteriori incontri sono programmati per il 9 e il 23 marzo).



INCONTRI AL MIUR: OM TRASFERIMENTI.RINVIATO INCONTRO ACCORDO PASSAGGIO DA AMBITO A SCUOLA

Il  23 febbraio, si è tenuta al MIUR la riunione di informativa preventiva sull’ordinanza ministeriale relativa alla mobilità del personale docente, educativo ed ATA per l’a.s. 2017/2018, applicativa del CCNI sottoscritto, quale ipotesi, in data 31 gennaio 2017.

Esaminata proposta predisposta dall’Amministrazione, della quale sono stati discussi soltanto i primi articoli;  le OO.SS.i hanno formulato alcune richieste di modifica, finalizzate ad una più chiara applicazione del CCNI e delle sue novità; tali proposte sono state prevalentemente accolte dall’Amministrazione.
Non ancora definite le date di presentazione delle domande, in quanto Il testo dell’ipotesi di CCNI si trova  ancora all’esame dell’Ufficio Centrale del Bilancio del MIUR e poi  sarà inviato alla Funzione Pubblica e MEF per i prescritti pareri da dare entro 30 giorni.

Si prevede un ulteriore incontro di informativa sull’O.M. nella mattinata del 28 febbraio p.v.

Rinviato al pomeriggio  del 28 febbraio p.v.  l’ incontro per la definizione dell’accordo sull’individuazione per competenze del personale docente (passaggio da ambito a scuola).

 



PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA: DOCENTE CHE CON PASSAGGIO RITORNA AL RUOLO PRECEDENTE

L’USR di Bologna ha dato con nota 22.02.2017 prot. 3188  il proprio parere(clicca qui) sul quesito se un docente  dopo essere passato da un ruolo all’altro(es. da scuola infanzia a scuola primaria e successivo ritorno all’infanzia) decide di tornare al ruolo precedente debba ripetere l’anno di formazione e prova.

L’USR – si legge nella nota- ritiene in questo caso non necessario e lo motiva , per il ritorno al ruolo originario, il superamento di un nuovo periodo di formazione e di prova .



CEDOLINO PENSIONE MARZO 2017

L’ INPS(ex INPDAP) ha messo in linea  il cedolino della pensione del MESE DI MARZO 2017, disponibile dal 1 MARZO 2017(come da punto 4 prospetto circolare INPS n. 8/17) .
Presente  acconto addizionale comunale che parte da marzo con scadenza novembre ( punto 7.4 circ. INPS n 8 del 17.1.2017), a differenza dell’ addizionale regionale e comunale che sono partiti da gennaio con scadenza novembre.

Si ricorda che per visualizzare il cedolino pensione: si deve ora partire dalla home page del portale INPS(www.inps.it) : Nello spazio a destra “SERVIZI ONLINE” clicca SU “Accedi ai servizi” poi a sinistra sulla voce “Servizi Gestione Dipendenti Pubblici/exInpdap): nella pagina che si apre clicca sulla voce “Servizi per LAVORATORI e pensionati”-Accesso con PIN- si apre la pagina dove

INSERISCI CODICE FISCALE E PIN
iN ALTERNATIVA
clicccate sul link della mia pagina a destra “VISUALIZZAZIONE CEDOLINI PENSIONE”

APPARE DIRETTAMENTE LA PAGINA INPS dove
INSERISCI CODICE FISCALE E PIN
clicca su Accedi
in ordine alfabetico
clicca su “Consultazione cedolino di pensione”
ACCESSO
Elenco cedolini
Alla fine nella pagina “Consultazione Cedolino”
appare l’anno 2017

QUEST’ANNO LA CONSEGNA DEL CU(ex Cud) prevista entro il 28 febbraio slitta a entro il 31 marzo 2017



NOTA MIUR 16.2.2017(V FINESTRA): APERTURA FUNZIONI POLIS : TITOLO SPECIALIZZAZIONE, SCELTA SEDI. PRESENTAZIONE MODELLO B1 LICEI MUSICALI

Il Miur ha emanato in data 16.2.2017 la nota 6792 avente per oggetto:”Graduatorie di istituto personale docente ed educativo D.D.DG. n. 3 dell’11 gennaio 2017(quinta Finestra)(VEDI PRECEDENTE ARTICOLO:CLICCA QUI). Apertura funzioni POLIS per l’inserimento del titolo di specializzazione per il sostegno e per la scelta delle sedi (mod.B). Presentazione del modello B1 per i licei musicali e coreutici”

Le seguenti domande vanno presentate entro l’ 8 marzo 2017:

1)Istanza online(modello A5) per dichiarare il titolo di specializzazione conseguito entro il 1 febbraio 2017 dalle ore 9.00 del 16 febbraio alle ore 14.00 dell’ 8 marzo;

2)Istanza online per la scelta delle sedi a.s. 2016/17 (modello B) per gli aspiranti che hanno presentato il modello A3 dalle ore 9.00 del 16 febbraio alle ore 14.00 dell’8 marzo;

3)Modello B1 cartaceo per scelta sedi licei musicali  con Racc/AR entro l’8 marzo.



GRADUATORIE DI ISTITUTO DOCENTI: INCONTRO AL MIUR DEL 16.2.2017

Oggi 16.2.2017 il Miur si è incontrato con le OO.SS. per informativa sulle graduatorie di istituto.

L’Amministrazione ha precisato che a seguito della proroga GAE  di cui al milleproroghe  dello scorso anno rimarranno invariate le graduatorie di istituto di I fascia,

Si procederà invece al rinnovo delle graduatorie di istituto di II e III fascia.
Le OO.SS. hanno chiesto di non modificare le tabelle(SNALS), la valutazione del concorso oltre il limite del 10%(GILDA), fase transitoria per nuove classi di concorso (CISL).

TUTTI I SINDACATI HANNO CHIESTO AL MIUR CHE NEL D.M. SIA SPECIFICATO CHE LA TABELLA DA UTILIZZARE PER I DOCENTI DI STRUMENTO MUSICALE  SIA LA NUMERO 3 ALLEGATA AL D.M. DELLE GAE.
Prossimo incontro fine febbraio-primi di marzo



FC: GRADUATORIE GAE INFANZIA E PRIMARIA 2014/17 AGGIORNATE AL 7.2.17

L’USP di Forlì oggi 16.2.2017 ha pubblicato le GAE INFANZIA(clicca qui) e le GAE PRIMARIA(clicca qui) aggiornate al 7.2.2017 con l’inserimento dei docenti che hanno avuto  l’inserimento  in seguito a provvedimenti del 1 febbraio 2017 di esecuzione di decreti o ordinanze del TAR.

Sul sito vi sono in formato ZIP anche i provvedimenti di esecuzione(clicca qui)